30 anni

Oggi compio 30 anni.

Lo so, è dura, ma cercherò di sopravvivere.

keep-calm-you-have-30-years

Se a 20 anni mi avessero chiesto come sarebbe stato il giorno del mio 30esimo compleanno avrei risposto: “sarò in giro da qualche parte nel mondo a fare la bella vita“.

Ed invece eccomi qui: moglie, mamma, mutuo sulla testa e un normalissimo lavoro.

Scansione 2

Se dovessi fare un bilancio della mia vita fino a qui direi che sono molto soddisfatta. Ho fatto un sacco di cose e la maggior parte di queste mi hanno resa pienamente felice. Certo, ho mollato l’Università ad un passo dalla meta ma ho vissuto a Parigi, ho visitato praticamente tutta l’Europa, sono stata a molti Festival Rock, ho conosciuto persone importanti, ho trovato 50€ in una vecchia borsa, ho scoperto il punto G, ho seguito migliaia di serie TV, ho un figlio che fa le puzzette e grida: l’ho fatta io!, sono stata a Penny Lane a Liverpool, ho riunito tutta una vallata in un sito web prima di Facebook, sono riuscita a correre 10k senza morire stramazzata, sono stata sul giornale, mi sono svegliata alle 6 per vedere come finiva Lost, ho visto la Nazionale vincere un mondiale, sono stata in apnea per un minuto ed ho fatto parasailing. Incredibile.

Scansione 1

E quindi ecco, Chiara ventenne, ho bisogno di dirti alcune cose perché io e te abbiamo un bel po’ di cose in sospeso ed un rapporto non proprio idilliaco: questa è un’ottima occasione per chiarirci. Le troverai assurde, preparati:

  • Ti piace che la casa sia in ordine prima di uscire;
  • Ti piace l’estate ma ora ti piacciono pure le giornate ventose;
  • Sei riuscita a far passare un cocomero dal limone e sei sopravvissuta;
  • L’hai dimenticato;
  • Hai avuto in testa tutti i colori possibili ed immaginabili (tranne il verde);
  • Hai vissuto la fase ribelle/adolescenziale sui 25, con 10 anni di ritardo;
  • Ti sei innamorata e stavolta è stato davvero;
  • Non hai ancora abbracciato Quentin Tarantino;
  • Ascolti un sacco di roba buona ma anche musica di merda;
  • Sei stata la prima a proiettare Control di Corbijn in Italia;
  • Hai sdoganato Beautiful ed ora è cool;
  • Non ti vergogni più di piangere davanti alla tv;
  • Hai fatto 3 tatuaggi ma hai tolto tutti i piercing;
  • Sei riuscita a capire un po’ i tuoi genitori ed ora le cose vanno decisamente meglio;
  • Adori farti chiamare “zia”;
  • Non ti fai più mettere i piedi in testa tanto facilmente;
  • Ti fanno ancora schifo i peperoni;
  • Non ti vergogni più del dito mozzo del piede;
  • Ho ritrovato quella lettera che mi avevi scritto e che dovevo aprire solo ora: eri proprio un’idiota, lasciatelo dire.

Scansione

Tutte le scelte, tutti gli sbagli e tutto quello che ho fatto in questi 30 anni mi hanno portato ad essere qui, ora. E questo non può che rendermi felice.

Buon compleanno a me.

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *