Dai peni giganti al David di Donatello: la gps art non ha confini | FunkyRunner

0
42

In principio erano i runners che si divertivano con la gps art: ora ci sono anche i ciclisti. Ecco i nuovi artisti di strada

Sorgente: Dai peni giganti al David di Donatello: la gps art non ha confini | FunkyRunner

LASCIA UN COMMENTO