“Non sapevo di essere incinta” su Real Time

0
337

Da quando ho Sky uno dei miei canali preferiti in assoluto è Real Time. Su questo fantastico canale (da poco disponibile anche in versione +1 e su digitale terrestre) passano tutti i programmi più assurdi della piattaforma. Dalla pazza Barbara di Paint Your Life (che si meriterà un post tutto suo in quanto ho comprato il tiralinee per dipingere la cameretta), a Enzo e Carla di Ma come ti vesti? che il mio ragazzo ucciderebbe entrambi con una randellata tirata bene in testa, la tipa col ciuffo bianco/biondo di Cerco   casa disperatamente fino ai 3 giudici di Cortesie per gli ospiti e quel figaccione del figlio di Barbara Bouchet che fa 45 programmi.

La parte migliore di questo canale però arriva la sera, in quegli orari morti in cui non ti aspetti mai di trovare qualcosa di interessante.

Ma qualcosa di interessante su Real Time c’è sempre. E’ il caso di “Non sapevo di essere incinta”.

Questo meraviglioso programma è una sorta di documentario (con alcune scene ricostruite da attori dall’espressività di aspirapolveri spenti) in cui delle donnone obese americane raccontano di come sono arrivate a partorire non accorgendosi che aspettavano un pargolo.

Ieri sera c’era il caso di un’infermiera (ripeto: infermiera), già madre di un figlio (ripeto: già madre di un figlio) che una sera si è svegliata in preda a forti dolori fino a che, dopo un quarto d’ora, non le è uscita una bambina da lì. Altro caso clamoroso che mi ha lasciata perplessa per giorni è quello che vidi un paio di mesi fa dove una donna, andando a fare pipì ha “rilasciato” anche 2 gemelle nel water. Assurdo.

Ero affascinata da questo programma già prima di essere incinta e l’ho sempre guardato con interesse e stupore chiedendomi: ma come è possibile?

Ora che però incinta lo sono anche io mi chiedo se tutto questo non sia un programma ciofeca. Posso capire che tu sia una balena e non ti accorga della pancia, ma come è possibile di non accorgersi anche di tutti gli altri sintomi?

In primis le nausee e la mancanza di ciclo. Qualcuna dice di continuare ad averlo e di risultare negativa a tutti i test di gravidanza e ci può anche stare ma l’aumento di peso, i mal di schiena e la stanchezza? Impossibile non notare che c’è qualcosa che non va. Sentire un medico?

I movimenti del bambino? Io c’ho un trattore dentro la pancia. Se non sapessi cos’è sarebbe terrificante. Cos’è? Alien?

Per quanto resti scettica non posso fare a meno di guardarlo. E’ così assurdo che lo guardi un po’ come guardo Voyager con Giacobbo: chissà che vaccata tirano fuori stavolta.

Il bello è che certe cose assurde non accadono solo in America, ma succedono anche nel Bel Paese, dato che pare che qualche giorno fa una mia coetanea bergamasca abbia dato alla luce una bimba senza saperlo. Bufala o realtà?

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO